PAVIMENTI INDUSTRIALI

MASSETTI DI SOTTOFONDO - Autolivellanti

AUTOLIVELLANTE a base CEMENTIZIA
I tradizionali massetti necessitano di operazioni di staggiatura, battitura e frattazzatura e spesso non restituiscono perfetta planarità delle superfici.

Il massetto autolivellante è un premiscelato secco composto da particolari cementi, sabbie classificate ed additivi specifici per migliorare la lavorabilità ed ottimizzare le caratteristiche autolivellanti. Si distribuisce uniformemente sul piano di posa e basta solo finirlo con l’apposita barra livellatrice. La superficie risulta perfettamente piana, compatta, senza fessurazioni o crepe, un sottofondo adatto a supportare ogni tipo di pavimentazione ad uso civile e più in generale per grandi superfici interne in scuole, palestre, uffici, magazzini e nel terziario.

AUTOLIVELLANTE a base di ANIDRIDE
Il massetto autolivellante a base di anidrite, è composto da inerti a granulometria selezionata, rendendolo adatto ai pavimenti radianti per le sue proprietà termica, la resistenza meccanica, la sua elevata stabilità dimensionale ed umidità residua prossima allo zero. E’ inoltre biocompatibile. Viene installato senza la necessità d’impiego di rete elettrosaldata o giunti di dilatazione (per campiture fino a 400 mq) e rispetto ai massetti cementizi si asciuga in tempi più rapidi con totale assenza di fessurazioni da ritiro.

La notevole fluidità dell’impasto garantisce il completo avvolgimento delle tubazioni, evitando dispersioni dovute ai vuoti d’aria, e soprattutto consente la posa del massetto in spessori inferiori (a partire da 3 cm) rispetto a quelli richiesti dalle tipologie tradizionali. Di rapida e precisa esecuzione è calpestabile già a 24 ore dalla posa.

MASSETTI TRADIZIONALI IN SABBIA E CEMENTO

pavimenti-industriali-09

MASSETTI DI SOTTOFONDO - Autolivellanti

massetti-autolivellanti-con-barriere-anti....

MASSETTI DI SOTTOFONDO - Manutenzione e ripristino

asaaasasa