PAVIMENTI INDUSTRIALI

MASSETTI TRADIZIONALI IN SABBIA E CEMENTO

Il massetto tradizionale generalmente è composto da tre materiali utilizzati in opportune proporzioni: cemento, inerte (sabbia e/o ghiaia, ad esempio) e acqua. Il dosaggio dei vari elementi varia in base all’ambiente esterno e alla locazione che esso avrà (interno o esterno, a scopo civile o industriale).

La sua realizzazione ha come obiettivo quella di livellare la superficie, rendendola perfettamente piana per ripartire il carico degli elementi sovrastanti e ricevere la pavimentazione finale, una volta che il massetto è completamente maturato.

Il suo spessore varia in funzione dell’ambiente d’uso, al suo interno possono venire annegate le tubazioni e cavi di servizio. Per rinforzarlo e renderlo più collaborante si può utilizzare una rete in ferro elettrosaldata, come nel caso di solai.

Il problema maggiore del massetto è il formarsi di crepe; ciò avviene soprattutto per i seguenti motivi:

  • alta temperatura esterna, che porta il cemento presente nel massetto a maturare (e quindi ritirarsi) troppo in fretta;
  • mancanza di adeguati rinforzi nei “punti deboli” del massetto (come ad esempio vicino ai pilastri o agli spigoli dei muri);
  • mancato posizionamento di bandelle perimetrali e giunti di dilatazione che permettano al massetto e alla pavimentazione sovrastante di “muoversi” liberamente e non essere vincolati al resto della struttura.
  • Errato rapporto acqua/cemento.

L’esperienza e le conoscenze maturate da Prima, prevengono l’insorgere di tutti questi problemi.

MASSETTI TRADIZIONALI PREMISCELATI

I massetti realizzati con premiscelati, presentano facilità di messa in opera, anche con pompa, dove lavorabilità e tempi di presa sono simili a quelli delle tradizionali malte cementizie.

Sono particolarmente indicati per la realizzazione di massetti in vaste superfici. Possono anche essere utilizzati per la realizzazione di massetti radianti senza aggiunta di additivi.

Questi premiscelati sono formulati in modo da controllare il ritiro igrometrico, dando origine a minori fessurazioni o crepe.

MASSETTI PREMISCELATI A RAPIDA ASCIUGATURA

I massetti realizzati con malte premiscelate ad asciugatura rapida, quali Mapei Topcem Pronto e Mapei Mapecem Pronto, permettono di risolvere il problema, comune a molte aree, del difficile reperimento di aggregati di corretta granulometria e di buona qualità, di evitare errori nei dosaggi e problemi legati alla qualità della manodopera, e ancora dove vi sono difficoltà di stoccaggio delle materie prime (inerti, cemento, ecc.), a causa della mancanza di spazio.

I tempi di asciugatura e di stagionatura sono molto ridotti, e sono quindi particolarmente consigliati nel caso di posa di pavimenti sensibili all’umidità (legno, PVC, linoleum, ecc.).

Questi formulati garantiscono il controllo del ritiro igrometrico, dando origine a minori fessurazioni o crepe.

MASSETTI TRADIZIONALI IN SABBIA E CEMENTO

pavimenti-industriali-09

MASSETTI DI SOTTOFONDO - Autolivellanti

massetti-autolivellanti-con-barriere-anti....

MASSETTI DI SOTTOFONDO - Manutenzione e ripristino

asaaasasa